GRYF: più di un alimentatore, un alleato insostituibile in campo sanitario

GRYF: più di un alimentatore, un alleato insostituibile in campo sanitario

Protagonista di spicco della gamma prodotti Dinema Textile è sicuramente il GRYF, alimentatore di cui abbiamo ampiamente parlato durante l’emergenza sanitaria. GRYF è il dispositivo a cui va il merito per la conversione di numerosissime produzioni tessili che hanno potuto rispondere alla richiesta impellente di mascherine chirurgiche. 

Oggi raccontiamo una nuova applicazione in campo sanitario del GRYF: le calze medicali e paramedicali.

Il team Dinema Textile ha infatti studiato una nuova versione del dispositivo che presenta un componente aggiuntivo rispetto al suo “allestimento base”. Questo componente si chiama PYF e l’utilizzo in modalità associata al GRYF permette di ottenere un assoluto controllo della compressione del capo tessile.

Che cosa significa? Significa ottenere una lavorazione più performante soprattutto in termini di precisione ed esattezza, migliorando nettamente la qualità del prodotto finito.

L’accoppiamento del dispositivo GRYF con il motore PYF garantisce una totale e completa programmabilità, oltre a una estrema semplicità di utilizzo, grazie a un comando diretto e immediato.

Oltre alla produzione di calze medicali e paramedicali, questo dispositivo può essere utilizzato anche per la creazione di qualsiasi calza tecnica, di ginocchiere medicali e sportive.